viabilita
carbon accreditation
facebook enac
23/12/2009

IL CATULLO SALVA IL NATALE A 100 MOLDAVI

Stamattina al Catullo circa una cinquantina di passeggeri Moldavi, in attesa da lunedì scorso di raggiungere Chisinau con un volo Meridiana più volte cancellato per maltempo a destinazione, hanno manifestato il proprio disagio nei pressi dei banchi check-in dedicati all’accettazione del volo operato da Meridiana per la stessa destinazione. La Catullo SpA di concerto con i vertici di Polaria ed Enac si sono prontamente prodigati da un lato per cercare di arginare la protesta (i viaggiatori volevano la garanzia di partire in giornata) dall’altro per cercare di assistere nel miglior modo possibile i passeggeri, in attesa che la compagnia aerea predisponesse le azioni necessarie a risolvere la delicata situazione. Nel pomeriggio il personale della Catullo, in collaborazione con Meridiana, si è attivato per trovare un vettore disponibile ad effettuare un volo speciale in tempi rapidi, cercando di porre fine ad una delicata situazione di ordine pubblico. L’operazione si concluderà domani mattina con un volo speciale che sarà operato da Neos per conto di Meridiana alle ore 11:30 dal Catullo e che consentirà di riportare in patria non solo i cinquanta viaggiatori presenti al Catullo ma anche altri cinquanta passeggeri rimasti bloccati, per ragioni analoghe, presso lo scalo di Malpensa. Nel frattempo i viaggiatori saranno ospitati in un hotel nei pressi dell’aeroporto di Verona mentre un bus arriverà domattina da Milano con gli altri cinquanta sfortunati. Questa operazione si conclude nel pieno rispetto di quanto previsto dalla carta dei diritti del passeggero, data la disponibilità di Meridiana di farsi carico dell’intera operazione con il decisivo supporto della Catullo Spa in qualità di gestore. Si ringraziano i vertici di Enac e Polaria che hanno dato un contributo decisivo alla soluzione della vicenda.