viabilita
carbon accreditation
facebook enac
04/07/2012

Giornata Europea sui Diritti dei Passeggeri

Giornata Europea sui Diritti dei Passeggeri

L’aeroporto di Verona partecipa alla quarta edizione dell’iniziativa che si svolgerà nei principali aeroporti comunitari, sotto l’egida dell’Unione Europea In Italia l’evento è promosso da Enac, Assaeroporti, Adiconsum, ECC-Net

Verona, 4 luglio 2012 – Oggi all’Aeroporto di Verona, in altri cinque aeroporti italiani e nei principali aeroporti comunitari, si svolgerà, sotto l’egida dell’Unione Europea, la quarta edizione della Giornata Europea sui Diritti dei Passeggeri promossa in Italia da ENAC, Assaeroporti, Adiconsum, ECC-Net.

Anche l’aeroporto di Verona ha aderito all’iniziativa predisponendo un desk dedicato all’interno del Terminal Partenze (area Tour Operator). Al Catullo sarà distribuito materiale informativo e video realizzati appositamente per l’evento da ENAC saranno proiettati all’interno e all’esterno dei Terminal, nelle maggiori zone di passaggio, per dare adeguata informativa ai passeggeri in transito. L’iniziativa è finalizzata a diffondere l’informazione sui diritti di chi viaggia in aereo e in particolare sulla tutela di coloro che hanno una mobilità ridotta o sono diversamente abili, anche in preparazione dell’avvio delle vacanze estive con il relativo incremento di traffico. Viaggiare in maniera più informata aiuta il passeggero ad avere maggiore consapevolezza dei propri diritti e a tutelarsi al meglio in caso di disservizi e disagi.
La giornata è stata presentata ieri a Roma a livello nazionale e oggi a Verona da Roberta Carli, Direttore Aeroportuale Enac a Verona, Paolo Arena, Presidente dell’Aeroporto, Davide Cecchinato, Segretario Provinciale Adiconsum.
I centri ECC-Net di 25 Paesi, avranno propri desk aeroportuali in 31 scali europei. In Italia sono sei gli scali coinvolti: Bari, Bologna, Cagliari, Roma Fiumicino, Torino, oltre a Verona.
La produzione e distribuzione del materiale informativo unico e condiviso rappresenta una novità importante che ha visto coinvolti, per la prima volta, istituzioni e associazioni nazionali ed europee nella realizzazione dei tre pieghevoli che saranno distribuiti per l’occasione:
1. I diritti dei passeggeri del trasporto aereo: cancellazione, ritardo o negato imbarco come previsto dal Regolamento CE 261/2004
2. I diritti delle persone con disabilità e a mobilità ridotta nel trasporto aereo: il Regolamento CE 1107/2006
3. Voci di costo dei biglietti aerei: da cosa è composto il costo finale del nostro biglietto

Ciascun aeroporto avrà a disposizione 1.500 pieghevoli, per un totale di 10.000 copie.