viabilita
carbon accreditation
facebook enac
22/06/2010

Air Italy completa l’offerta dei voli domestici da Verona, in partnership con Alitalia

Air Italy completa l’offerta dei voli domestici da Verona, in partnership con Alitalia
Verona, 22 giugno 2010Giuseppe Gentile, presidente e amministratore delegato di Air Italy, Andrea Gilardi, direttore commerciale Air Italy, insieme a Fabio Bortolazzi, Presidente della Catullo Spa, hanno presentato oggi i nuovi collegamenti di Air Italy da Verona per Catania e Palermo, che si aggiungono ai consolidati collegamenti su Roma, Napoli e Bari.

Il collegamento Verona – Catania sarà operativo dal 12 luglio con 1 frequenza giornaliera che passerà a 2 a partire dal 26 luglio. Il collegamento Verona - Palermo sarà operativo dal 26 luglio con 1 frequenza giornaliera.

Air Italy continua ad operare con successo il collegamento su Roma con 2 frequenze giornaliere, quello su Napoli con 2 frequenze giornaliere e quello su Bari con 2 frequenze giornaliere. Con le nuove programmazioni Air Italy completa la propria offerta di voli domestici da Verona verso i principali aeroporti italiani, servendo complessivamente 5 destinazioni per 56 frequenze settimanali, passando da 136.665 passeggeri del 2009, ad un obiettivo di 155.000 passeggeri nel 2010, e di 175.000 per il 2011 anno a regime.

“Air Italy estende la propria presenza sull’aeroporto di Verona con il lancio di 2 nuovi collegamenti ed un investimento di euro 2,8 milioni. Offrendo il maggior numero di frequenze sul mercato domestico da Verona, puntiamo a diventare il vettore di riferimento per gli spostamenti della clientela del Nord-Est in Italia: tutto ciò in partnership con Alitalia!” ha dichiarato Giuseppe Gentile, presidente e amministratore delegato di Air Italy.

La intera programmazione Air Italy su Verona è operata in partnership con Alitalia. Sulla base di un accordo di code-share, Alitalia ed Air Italy opereranno con doppio codice, Alitalia “AZ” e Air Italy “I9”, 15 collegamenti nazionali per 150 frequenze settimanali su 10 aeroporti italiani.

“Lo sviluppo della collaborazione con Air Italy rappresenta un passo importante della strategia Alitalia. Grazie agli accordi di code share, Alitalia rafforza la propria presenza sul mercato aggiungendo al portafoglio di prodotto offerto, nuovi servizi assicurati anche dallo sviluppo della rete di Air Italy. Il cliente Alitalia ed i soci Mille Miglia, in particolare, potranno beneficiare, su tutti i voli operati in code share dal partner delle nostre offerte commerciali, accumulando anche le Miglia offerte dal programma Frequent Flyer” ha dichiarato Andrea Tucci, Vice President Alliances and Network Agreements di Alitalia.
Per accompagnare il lancio dei nuovi prodotti, Air Italy mette a disposizione 10.000 posti volo alla tariffa di 49 € solo andata tutto compreso.
Air Italy resta fedele alla sua vocazione di compagnia attenta al rapporto qualità prezzo che sta dando grandi soddisfazioni ai suoi clienti. La compagnia continua a mantenere elevati livelli di puntualità, oscillando da giugno 2009 a maggio 2010 tra l’87% ed il 96%.
Fabio Bortolazzi, Presidente Catullo Spa, ha commentato: “Siamo molto soddisfatti dell’annuncio dei nuovi collegamenti, annunciati oggi da Air Italy e Alitalia, che intensificano, sia in termini di destinazione che di frequenza, i collegamenti nazionali a disposizione della nostra utenza di riferimento. E’ questo un risultato particolarmente positivo anche in vista della stagione estiva e tenuto conto dell’auspicato recupero evidenziato dagli operatori di settore relativamente all’andamento della domanda domestica nei prossimi mesi, come emerso anche nella recente indagine congiunturale promossa da Ciset congiuntamente a Federturismo Confindustria”.