viabilita
carbon accreditation
facebook enac
16/02/2006

CAVALLERI ELETTO VICE PRESIDENTE DI ASSAEROPORTI

Il presidente del Valerio Catullo di Villafranca, Fulvio Cavalleri, è stato nominato alla vicepresidenza di Assaeroporti, l’associazione confindustriale che rappresenta i gestori dei maggiori aeroporti italiani. La seduta di rinnovo degli organi direttivi ha assegnato la presidenza all’amministratore unico della Seap, la società amministratrice degli aeroporti di Puglia, Domenico Di Paola; la vicepresidenza è andata ai vertici di tre scali centrali nel piano di mobilità nazionale e internazionale: l’avvocato Cavalleri per Verona, Giuseppe Bencini per la Sea milanese e Francesco Di Giovanni della società aeroportuale di Roma. “Per il Sistema Aeroporti del Garda si tratta di un passaggio importante, in grado di agganciare maggiormente la nostra realtà a un centro di governo e di gestione dello sviluppo del trasporto aereo” ha detto il presidente Cavalleri al termine del primo incontro del consiglio direttivo che si è tenuto ieri a Roma nella sede di Assaeroporti. La scelta fatta dall’associazione confindustriale “rappresenta un riconoscimento del peso della nostra struttura e del lavoro svolto a livello nazionale”. Le deleghe ai nuovi eletti saranno decise nei prossimi incontri. Ruolo di Assaeroporti è quello di perfezionare le procedure di gestione degli scali italiani, creando una rete di collaborazione tra le varie società, con scambio di informazioni e obiettivi di valorizzazione delle funzioni specifiche di ciascun aeroporto. Nel frattempo gli Aeroporti Sistema del Garda hanno inaugurato il 2006 con dati di traffico in sensibile incremento rispetto all’inizio del 2005. Verona ha chiuso gennaio con un %2B12,96 dovuto principalmente al buon andamento dei voli di linea internazionali (%2B20,21%25); lo scalo di Brescia ha registrato un numero di passeggeri superiore del 26%25 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente mentre prosegue l’ottima performance dell’attività cargo (%2B256,3%25).