viabilita
carbon accreditation
facebook enac
17/05/2011

AEROPORTO VERONA E VUELING: oltre 30.000 posti da Verona per l’estate 2011 - tariffe da 34 euro

Vueling: oltre 30.000 posti da Verona per l’estate 2011

Il volo Verona-Barcellona sarà operativo 3 volte a settimana, con un’incredibile tariffa a partire da 34 euro a tratta. Da Verona, grazie ai voli in connessione di Vueling, è inoltre possibile raggiungere oltre 20 destinazioni, molte delle quali non servite in modo diretto da altre compagnie.

Milano, 17 maggio 2011 – Vueling, la compagnia aerea di nuova generazione, per l’estate 2011 mette a disposizione dei passeggeri in partenza da Verona 3 voli settimanali per Barcellona, a partire da 34 euro a tratta, tutto incluso. L’offerta totale è di 32.000 posti con una previsione di trasportare il 5% in più di passeggeri rispetto alla scorsa stagione estiva.

Dall’aprile 2007, anno di inaugurazione del primo volo Verona-Barcellona, Vueling ha trasportato circa 120.000 passeggeri con il 63% delle prenotazioni effettuate da italiani, dato che dimostra ancora una volta il forte interesse per la capitale catalana dall’Aeroporto Catullo.

Volo per Barcellona*:

Verona – Barcellona 19.25h – 21.00h (sabato)

Barcellona – Verona 17:10 – 18:45 (sabato)

Verona – Barcellona 12.45h –14.20h (martedì e giovedì)

Barcellona – Verona 10.30 – 12:05 (martedì e giovedì)

* Orario per il mese di luglio e agosto

Inoltre, grazie al servizio di voli in connessione, i passeggeri potranno raggiungere 21 destinazioni del network internazionale con scalo a Barcellona; per esempio volare verso le Isole Baleari per vivere l’imperdibile estate di Ibiza, Minorca e Palma di Maiorca o verso Malaga e Siviglia, per un tuffo nel cuore dell’Andalusia.

I voli in connessione permettono di raggiungere l’intero network della compagnia aerea spagnola, facendo scalo a Barcellona, con un unico check-in per tutte e due le tratte e il ritiro del bagaglio imbarcato all’aeroporto di destinazione. Durante lo scalo presso l’aeroporto El Prat inoltre, i passeggeri Vueling potranno usufruire di un’ora di internet gratuito e sconti esclusivi presso i negozi del duty free.

“L’Aeroporto di Verona ricopre un ruolo molto importante nel piano di crescita di Vueling” ha sottolineato Massimo Di Perna, country manager per l’Italia “Inoltre, grazie al servizio di voli in connessione, siamo felici di poter offrire ai passeggeri la possibilità di raggiungere, oltre Barcellona, destinazioni quali Ibiza, Minorca e Palma di Maiorca, non servite in modo diretto da altre compagnie.”

Il Presidente dell’Aeroporto Fabio Bortolazzi ha evidenziato l’importanza del collegamento sia sotto il profilo dell’utenza business che leisure. “La Spagna è un partner importante per le imprese veronesi: è il terzo Paese di destinazione dei prodotti veronesi, dopo Germania e Francia, ed è il secondo mercato per le importazioni scaligere. In Spagna si esportano prodotti scaligeri per 538,5 milioni, il 6,6% dell'export totale veronese, e dalla Spagna si importano 878,7 milioni di merce.– ha commentato il Presidente Bortolazzi - Inoltre, le analisi più recenti indicano la vivacità del mercato turistico spagnolo, sia quale fonte di flussi turistici verso l’Italia, sia come destinazione per i turisti del nostro Paese. Vueling con il volo Verona – Barcellona, e le 21 destinazioni collegate, intercetta perfettamente questi trend. Ricordiamo che dopo l’avvio di rotte con la Spagna, a gennaio, l’incremento a Verona di turisti spagnoli registrato dalla Provincia è del 36%. Le nostre aspettative quindi su questo collegamento sono alte.”

Sul fronte dell’incoming, l’analisi demografica dei viaggiatori internazionali nel nostro Paese rivela come i turisti spagnoli abbiano l’età media più bassa (35 anni) tra i viaggiatori dell’Europa Occidentale, che li porta ad avere una forte propensione al viaggio e dimestichezza con il booking on line. D’altro canto, considerando, invece, i flussi in uscita, la Spagna è tra le destinazioni europee che maggiormente beneficiano del turismo outgoing dall’Italia.

Per l’estate 2011 Vueling avrà un incremento totale del 9% dei posti disponibili da e per l’Italia, con un’incredibile offerta di quasi due milioni di posti.

Vueling concluderà il 2011 con l’ingresso di 9 nuovi aeromobili e un investimento pari a 110 milioni di Euro, per supportare le rotte da Amsterdam e Tolosa, le due nuove basi internazionali, e l’incremento delle frequenze durante l’estate. La compagnia aerea ha l’obiettivo di rinnovare gradualmente la flotta e ridurre inoltre l’età media degli aerei a meno di 6 anni entro il 2012.