viabilita
carbon accreditation
facebook enac
23/10/2008

OPERATIVA DA OGGI LA NUOVA ORGANIZZAZIONEDEGLI AEROPORTI SISTEMA DEL GARDA

Il Consiglio di amministrazione della Catullo SpA, ottenuto il nulla osta di ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile), ha reso operativa la nuova struttura organizzativa della Società, già presentata lo scorso maggio dal presidente Bortolazzi in occasione dell’assemblea degli azionisti. La scelta della profonda riorganizzazione è stata dettata dalla necessità dell’azienda di affrontare nuove sfide di sviluppo con la solidità di una squadra fortemente motivata, in grado di operare con alta rapidità decisionale e, al tempo stesso, di garantire una visione di insieme trasversale. Il nuovo organigramma prevede la suddivisione degli oneri di controllo tra due Business Unit, una dedicata alla sede veronese e l’altra a quella bresciana, oggi chiamata a un ruolo di forte responsabilità per il rilancio dello scalo di Montichiari. Grazie all’autonomia delle due unità di business sarà inoltre possibile rivolgere una maggiore attenzione alle specifiche richieste del territorio. Sotto il coordinamento del direttore generale Claudio Boccardo, le due unità hanno precisa responsabilità sui livelli qualitativi del servizio fornito e sui risultati economici da raggiungere. Ad esse fanno capo da oggi sia le attività aeronautiche sia quelle commerciali. La gestione della Business Unit del Catullo è affidata ad interim al direttore generale Claudio Boccardo; quella del D’Annunzio a Roberto Gilardoni.