viabilita
carbon accreditation
facebook enac
25/11/2003

Esercitazione al Catullo

Come previsto dalla normativa in materia di sicurezza del volo, lo scalo di Verona Villafranca (ENAC) effettuerà una simulazione di incidente finalizzata alla verifica e all’aggiornamento delle procedure di emergenza.
L’esercitazione avrà luogo giovedì 27 novembre 2003 intorno alle ore 14:40 inscenando la collisione di un aeromobile in fase di decollo con una vettura di servizio.
Settanta le persone che saranno impegnate per circa un’ora nell’esercitazione alla quale parteciperanno, oltre alla società di gestione e le compagnie aeree, tutti gli Enti di Stato che operano in aeroporto: ENAC, Polizia di Frontiera, Vigili del Fuoco, Aeronautica Militare, Dogana, Guardia di Finanza, Verona Emergenza 118 e la Prefettura.
Sul luogo del simulato incidente è previsto l’intervento dei mezzi di soccorso dei Vigili del Fuoco e delle ambulanze del servizio 118 e della Croce Rossa Italiana che azioneranno le sirene come in casi di reale emergenza.
L’orario della simulazione, che richiede la sospensione di tutte le attività di volo, è stato scelto per ridurre al minimo i rischi di disagio per i passeggeri in arrivo o in partenza dal Catullo.