viabilita
carbon accreditation
facebook enac
26/01/2017

VOLOTEA FESTEGGIA IL SUO 10 MILIONESIMO PASSEGGERO REGALANDOGLI VOLI GRATIS. PER TUTTA LA VITA.



VOLOTEA FESTEGGIA IL SUO 10 MILIONESIMO PASSEGGERO REGALANDOGLI VOLI GRATIS. PER TUTTA LA VITA.

Strizzando l’occhio ai grandi viaggi di Marco Polo in giro per il Mondo,
il fortunato passeggero volerà gratis per sempre a bordo della flotta del vettore.
Inoltre, se riuscirà a visitare tutte le destinazioni Volotea, 
potrà regalare lo stesso premio ad un’altra persona a sua scelta.

Con 17 destinazioni collegate e più di 5.300 voli in vendita, 
Verona si riconferma uno dei più importanti scali della low cost. 

Verona, 26 gennaio 2017 - Volotea, la compagnia aerea low cost basata a Verona che collega aeroporti di medie e piccole dimensioni, ha celebrato oggi presso lo scalo di Venezia il traguardo dei 10 milioni di passeggeri trasportati a livello internazionale. A festeggiare il fortunato passeggero, Pierre Droneau, un premio che strizza l’occhio al celebre mercante veneziano Marco Polo e ai suoi lunghissimi viaggi in giro per il Mondo: la possibilità di volare gratuitamente con un accompagnatore, per tutta la vita, a bordo degli aeromobili del vettore. Ma non è finita qui: se Pierre Droneau riuscirà a visitare tutte le destinazioni in cui la low cost opera, potrà regalare lo stesso premio anche ad un’altra persona a sua scelta. 

Per il 2017 il vettore punta a rafforzare ulteriormente la sua presenza a Verona, continuando ad investire sul territorio. “Incrementeremo del 31% il volume di rotte disponibili dallo scalo, scendendo in pista con 17 collegamenti, 9 domestici e 8 verso l’estero – commenta Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea -. Per i prossimi mesi a Verona la nostra offerta si articolerà in più di 5.300 voli, pari a circa 666.500 posti”. 

Numeri e successi che premiano la strategia del vettore di offrire collegamenti tra centri di medie e piccole dimensioni, solitamente poco valorizzati dalle altre compagnie aeree. “In questi anni, crediamo di essere riusciti a costruire un network di rotte capace di soddisfare le esigenze dei nostri viaggiatori – prosegue Muñoz –. Siamo entusiasti del successo e dell’accoglienza che i passeggeri veneti ci hanno riservato e ci auguriamo di poter festeggiare presto, insieme a loro, nuovi traguardi”.

Il vettore insieme al management dell’aeroporto di Verona, ha ideato un ventaglio di destinazioni ricchissimo, che prevede 9 collegamenti in Italia (Alghero, Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Napoli, Olbia, Palermo e Lampedusa) e 8 all’estero. Raddoppieranno le destinazioni greche: al volo per Santorini si affiancherà, infatti, anche quello per Mykonos. Novità anche in Spagna con il volo verso Minorca, che porta a 3 le rotte baleariche insieme a Ibiza e Palma di Maiorca. Infine, se da un lato trovano conferma i collegamenti verso Tirana e Chisinau, dall’altro fa capolino il volo alla volta di Cork, primo collegamento Volotea tra Italia e Irlanda. 

Tutte le rotte da e per Verona sono disponibili sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggio o tramite il call center Volotea all’895 895 44 04.

28 AEROMOBILI NEL 2017
Nel 2016 Volotea ha sperimentato un significativo incremento in termini di voli operati, diventando la compagnia aerea low cost che è cresciuta più velocemente in Europa secondo il parametro Asks (Available Seat Kilometres), l’unità di misura internazionale che certifica la crescita di un vettore nel mercato aereo.

La low cost ha registrato inoltre un tasso di raccomandazione del 92.5% e si è classificata, a chiusura del 2016, come quarta compagnia aerea low cost più puntuale al mondo e terza in Europa. 
 
La compagnia, che nel 2012 aveva 2 basi operative (Venezia e Nantes) potrà contare su 9 basi nel 2017: Venezia, Nantes, Bordeaux, Palermo, Strasburgo, Asturie, Verona, Tolosa e Genova, la cui inaugurazione è prevista ad aprile.

Nel corso del 2017 la low cost aggiungerà più di 40 nuove rotte operando un totale di 240/250 collegamenti in 79 città di medie e piccole dimensioni in 16 Paesi europei: Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Israele, Albania, Moldavia, Portogallo, Malta, Regno Unito, Austria, Irlanda e Lussemburgo. Volotea stima, infine, di trasportare 4,3 milioni di passeggeri nel 2017.

Volotea potrà contare quest’anno su una flotta di 28 aeromobili, grazie all’arrivo di 6 Airbus A319 aggiuntivi, per un totale di 10 Airbus A319 e 18 Boeing 717. Più del 40% dei voli in programma per il 2017 verranno operati con gli Airbus A319.

La capacità degli A319 in termini di durata del volo permetterà inoltre al vettore di operare rotte più lunghe, approcciando così nuovi mercati. Mentre il Boeing 717 ha una capacità di volo pari a 2.500 km, l'Airbus A319 può volare per ben 3.500 km. 

Volotea prevede di diventare operatore 100% Airbus nei prossimi anni. Questa decisione strategica permetterà al vettore di incrementare del 20% la sua capacità di trasporto passeggeri, passando dagli attuali 125 posti dei Boeing 717 ai 150 dei nuovi Airbus. Entrambi gli aeromobili, riconosciuti per affidabilità e comfort, dispongono di sedili reclinabili e sono il 5% più spaziosi della media, con circa 30 pollici di spazio tra una fila e l’altra.

4 Airbus A319 fanno base a Nantes, dove sarà allocato anche 1 degli aeromobili aggiuntivi. Gli altri 5 saranno di base a Bordeaux e Tolosa. Gli A319 si aggiungeranno alla flotta Volotea nel corso del primo semestre del 2017.

Volotea, la compagnia aerea delle medie e piccole città europee, offre voli diretti a tariffe competitive. Al momento la sua flotta è composta da 19 Boeing-717 (con una configurazione di 125 posti) e 4 Airbus A319 (150 posti). Entrambi gli aeromobili, riconosciuti per affidabilità e comfort, dispongono di sedili reclinabili e sono il 5% più spaziosi della media, con approssimativamente 30 pollici di spazio tra un sedile e l’altro. Nel 2017 verranno aggiunti 6 ulteriori Airbus A319. 

Nel 2017 Volotea opererà 240-250 rotte collegando tra di loro 79 medie e piccole destinazioni in 16 Paesi: Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Repubblica Ceca, Croazia, Israele, Albania, Moldavia, Portogallo, Malta, Regno Unito, Austria, Irlanda e Lussemburgo. Dall’avvio delle sue attività nell’aprile 2012, Volotea ha trasportato più di 10 milioni di passeggeri in tutta Europa e stima di trasportarne 4,3 milioni nel 2017.

Per maggiori informazioni: www.volotea.com