viabilita
carbon accreditation
facebook enac
08/07/2016

INARRESTABILE VOLOTEA! LA LOW COST TAGLIA IL TRAGUARDO DI 1 MILIONE DI BIGLIETTI IN VENDITA AL CATULLO


                                                                       

INARRESTABILE VOLOTEA! LA LOW COST TAGLIA IL
TRAGUARDO DI 1 MILIONE DI BIGLIETTI IN VENDITA AL CATULLO


Il vettore vola sempre più in alto a Verona, 
dove sono disponibili 13 collegamenti, 8 domestici e 5 verso l’estero.
E per il 2016 potenzia del 60% il numero dei biglietti in vendita al Catullo. 

Verona, 08 luglio 2016 – Volotea, la compagnia aerea low cost che collega aeroporti di medie e piccole dimensioni, fa un’altra volta centro a Verona. Il vettore, infatti, ha infranto il tetto di 1 milione di posti in vendita da e per lo scalo. Un risultato che premia la volontà di investire a livello locale, incrementando il flusso dei viaggiatori in transito dal Catullo e contribuendo a rafforzare l’economia locale veneta. E oggi si sono incontrati in aeroporto Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea, insieme a Camillo Bozzolo, Direttore Commerciale Aviation di SAVE e Paolo Arena, Presidente Catullo S.p.A.. Davvero ricchissima la programmazione Volotea a Verona che, alle 5 destinazioni internazionali (Santorini, Tirana, Chisinau, Palma di Maiorca e Ibiza) affianca collegamenti con 8 città italiane (Alghero, Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Napoli, Olbia e Palermo), per un totale di 13 rotte operate. 

“Il bilancio di Volotea presso l’aeroporto di Verona continua a regalarci grandi soddisfazioni – afferma Muñoz –. L’apertura della nostra nuova base a Verona ci ha permesso di scendere in pista con un’offerta ancora più ampia e siamo fieri di aver raggiunto il nostro primo milione di biglietti in vendita al Catullo. Riponiamo grande fiducia nel futuro della nostra collaborazione con l’aeroporto di Verona, dove ci auguriamo di poter crescere nel corso dei prossimi anni, presentando nuove rotte e aiutando il territorio locale ad esprimere al meglio le proprie potenzialità turistiche”.

Con Volotea è possibile decollare da Verona verso Alghero, Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Napoli, Palermo e Olbia, senza dimenticare i collegamenti con Santorini, Palma di Maiorca, Ibiza, Tirana e Chisinau. “La nostra offerta per il 2016 prevede un potenziamento del 60% nel volume di biglietti in vendita rispetto allo scorso anno – conclude Muñoz – ed è strutturata in modo da offrire, ai passeggeri veronesi, collegamenti comodi, diretti e veloci verso alcune tra le più affascinanti destinazioni estive”.

Tutte le rotte da e per Verona sono disponibili sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggio o chiamando il call center Volotea all’895 895 44 04.
 
VOLOTEA CONTINUA A CRESCERE IN EUROPA

Volotea continua un percorso di crescita che la sta portando a raggiungere nuovi obiettivi: il vettore, partito nel 2012 con 2 basi operative (Venezia e Nantes), nel 2015 ne contava 7 (Venezia, Nantes, Bordeaux, Palermo, Strasburgo, Asturie e Verona) e ha da poco inaugurato l’ottava, a Tolosa (marzo 2016). È prevista per il 2017 l’inaugurazione della sua nona base a Genova.

Nel 2016, la low cost opererà in tre nuovi Paesi (Portogallo, Malta e Regno Unito), in aggiunta ai 10 in cui era già presente lo scorso anno (Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Israele, Albania e Moldavia): la compagnia offrirà quindi più di 38.000 voli e 196 rotte, verso 72 capoluoghi regionali e medie città europee in 13 Paesi. 

Nel 2015 Volotea ha trasportato 2,5 milioni di passeggeri e, per il 2016, prevede di raggiungere una quota compresa tra i 3,3 e i 3,5 milioni di passeggeri, registrando un incremento del 35%-40%. Inoltre, la compagnia prevede di raggiungere entro la fine dell’anno il traguardo dei 10 milioni di passeggeri trasportati dall’inizio delle operazioni. Nei primi mesi del 2016, la compagnia ha aggiunto 4 Airbus A319 alla sua flotta di 19 Boeing 717: questa decisione strategica permetterà al vettore di incrementare del 20% la sua capacità di trasporto passeggeri, passando dagli attuali 125 posti dei Boeing 717 ai 150 dei nuovi Airbus. La capacità degli A319 in termini di lunghezza del volo permetterà inoltre al vettore di operare rotte più lunghe, approcciando così nuovi mercati. 

Il 21 ottobre 2015 Volotea si è aggiudicata il premio per il Miglior Servizio Clienti dell’anno nella categoria “compagnie aeree”. In termini di Qualità del Servizio, Volotea ha ottenuto il punteggio più alto tra tutte le compagnie aeree prese in esame e, con una valutazione di 8.58 / 10, si è attestata come leader nella categoria. 

Volotea, la compagnia aerea delle medie e piccole città europee, offre voli diretti a tariffe competitive. Alla sua flotta di 19 Boeing 717, il vettore ha introdotto, a marzo 2016, il primo Airbus A319 a cui si sono aggiunti, tra aprile e giugno, altri 3 velivoli. L’A319 incrementerà del 20% la capacità di trasporto passeggeri della compagnia, grazie alla configurazione interna di 150 posti, rispetto ai 125 dei Boeing 717. Entrambi i modelli sono noti per il comfort e la loro affidabilità. Nel 2016, la compagnia opererà più di 38.000 voli su 196 rotte, connettendo 72 città di media e piccola dimensione in 13 Paesi: Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Repubblica Ceca, Croazia, Israele, Albania, Moldavia, Portogallo, Malta e Regno Unito. Dall’avvio delle sue attività nell’aprile 2012, Volotea ha trasportato più di 8 milioni di passeggeri in Europa che, nel solo 2015, sono stati più di 2.5 milioni.

Per maggiori informazioni:
www.volotea.com 
Claudio Motta – claudio.motta@melismelis.it – Angela Drammis – angela.drammis@melismelis.it –- Tel. 02 336003                                         
Ufficio Relazioni Esterne e Stampa - Garda Aeroporti - Verona e Brescia - relest@aeroportoverona.it - Tel. 045 8095784