viabilita
carbon accreditation
facebook enac
24/06/2016

VOLOTEA SCALDA I MOTORI A VERONA E INAUGURA DOMANI, SABATO 25 GIUGNO, IL NUOVO VOLO PER IBIZA


                                                 

VOLOTEA SCALDA I MOTORI A VERONA E INAUGURA DOMANI,
 SABATO 25 GIUGNO, IL NUOVO VOLO PER IBIZA
Il vettore vola a pieno regime dal Catullo, 
dove sono disponibili 13 collegamenti, 8 domestici e 5 verso l’estero.

Verona, 24 giugno 2016 – Volotea, la compagnia aerea low cost che collega aeroporti di medie e piccole dimensioni, inaugura domani, sabato 25 giugno, il nuovo collegamento che accorcerà le distanze tra il nostro territorio e l’isola di Ibiza. Il volo, si va ad aggiungere ai collegamenti già operati dal vettore presso lo scalo, da cui è possibile prendere il volo verso 5 destinazioni internazionali (Santorini, Tirana, Chisinau, Palma di Maiorca e la neonata Ibiza) e 8 città italiane (Alghero, Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Napoli, Olbia e Palermo).

“Il bilancio di Volotea presso l’aeroporto di Verona è sempre più soddisfacente – afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia –. L’apertura della base ci ha consentito di proporre un bouquet di destinazioni ancora più ricco, pensato per soddisfare le esigenze di viaggio più diverse. Per chi in estate vuole tuffarsi all'estero, proponiamo 3 destinazioni che non reggono confronti: Ibiza che alterna night life e calette dal mare cristallino, Palma di Maiorca, perla del mediterraneo per una vacanza all’insegna della natura e Santorini, con le sue candide casette a picco sul mare. Per chi invece volesse trascorrere qualche giorno di riposo in Italia, Volotea propone collegamenti comodi e veloci con alcune delle più belle regioni del Belpaese”. 

Per la prossima stagione, infatti, sarà possibile decollare con Volotea verso Alghero, Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Napoli, Palermo e Olbia. Non vanno poi dimenticati i collegamenti con Tirana e Chisinau. 

“Siamo orgogliosi di dare il via alla nuova rotta per Ibiza: questa è infatti la conferma del successo di Volotea presso il Catullo, dove per il 2016 la nostra offerta si compone di 622.416 biglietti in vendita, pari ad un incremento del 62% rispetto allo scorso anno” – conclude Rebasti. 

Ma le novità non sono certo finite qui. Volotea ha già annunciato i prossimi collegamenti invernali da e per Verona. 5 i collegamenti che verranno operati durante i mesi più freddi verso Puglia (Bari), Sardegna (Cagliari), Sicilia (Catania e Palermo), Campania (Napoli). Confermato anche il collegamento internazionale con Tirana.
Tutte le rotte da e per Verona sono disponibili sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggio o chiamando il call center Volotea all’895 895 44 04.

VOLOTEA CONTINUA A CRESCERE IN EUROPA

Volotea continua un percorso di crescita che la sta portando a raggiungere nuovi obiettivi: il vettore, partito nel 2012 con 2 basi operative (Venezia e Nantes), nel 2015 ne contava 7 (Venezia, Nantes, Bordeaux, Palermo, Strasburgo, Asturie e Verona) e ha da poco inaugurato l’ottava, a Tolosa (marzo 2016). È prevista per il 2017 l’inaugurazione della sua nona base a Genova.

Nel 2016, la low cost opererà in tre nuovi Paesi (Portogallo, Malta e Regno Unito), in aggiunta ai 10 in cui era già presente lo scorso anno (Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Israele, Albania e Moldavia): la compagnia offrirà quindi più di 38.000 voli e 196 rotte, verso 72 capoluoghi regionali e medie città europee in 13 Paesi. 

Nel 2015 Volotea ha trasportato 2,5 milioni di passeggeri e, per il 2016, prevede di raggiungere una quota compresa tra i 3,3 e i 3,5 milioni di passeggeri, registrando un incremento del 35%-40%. Inoltre, la compagnia prevede di raggiungere entro la fine dell’anno il traguardo dei 10 milioni di passeggeri trasportati dall’inizio delle operazioni. Nei primi mesi del 2016, la compagnia aggiungerà 4 Airbus A319 alla sua flotta di 19 Boeing 717: questa decisione strategica permetterà al vettore di incrementare del 20% la sua capacità di trasporto passeggeri, passando dagli attuali 125 posti dei Boeing 717 ai 150 dei nuovi Airbus. La capacità degli A319 in termini di lunghezza del volo permetterà inoltre al vettore di operare rotte più lunghe, approcciando così nuovi mercati.
 
Il 21 ottobre 2015 Volotea si è aggiudicata il premio per il Miglior Servizio Clienti dell’anno nella categoria “compagnie aeree”. In termini di Qualità del Servizio, Volotea ha ottenuto il punteggio più alto tra tutte le compagnie aeree prese in esame e, con una valutazione di 8.58 / 10, si è attestata come leader nella categoria. 

Volotea, la compagnia aerea delle medie e piccole città europee, offre voli diretti a tariffe competitive. A marzo 2016, il vettore ha ricevuto il suo primo Airbus A319 e, nel corso del 2016, aggiungerà un totale di 4 A319 alla sua flotta di 19 Boeing 717. L’A319 incrementerà del 20% la capacità di trasporto passeggeri della compagnia, grazie alla configurazione interna di 150 posti, rispetto ai 125 dei Boeing 717. Entrambi i modelli sono noti per il comfort e la loro affidabilità. Nel 2016, la compagnia opererà più di 38.000 voli su 196 rotte, connettendo 72 città di media e piccola dimensione in 13 Paesi: Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Repubblica Ceca, Croazia, Israele, Albania, Moldavia, Portogallo, Malta e Regno Unito. Dall’avvio delle sue attività nell’aprile 2012, Volotea ha trasportato più di 8 milioni di passeggeri in Europa che, nel solo 2015, sono stati più di 2.5 milioni. 

Per maggiori informazioni: www.volotea.com ; www.aeroportoverona.it