viabilita
carbon accreditation
facebook enac
22/04/2015

CATULLO SPA, SOCIETA’ DI GESTIONE DEGLI AEROPORTI DI VERONA E BRESCIA. L’ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI APPROVA IL BILANCIO DI ESERCIZIO 2014

                                                             

                                                                                                                                  Comunicato stampa 


CATULLO SPA, SOCIETA’ DI GESTIONE DEGLI AEROPORTI DI VERONA E BRESCIA. L’ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI APPROVA IL BILANCIO DI                                                                                         ESERCIZIO 2014


Verona, 22 aprile 2015 – L’Assemblea degli azionisti di Catullo Spa, società di gestione degli aeroporti di Verona e Brescia, riunitasi in data odierna, ha approvato il bilancio d’esercizio 2014, che una vede sensibile crescita di fatturato a  € 36,8 milioni (+9% rispetto al 2013), risultato positivo a livello di EBITDA pari a € 8,2 milioni (+27% rispetto al 2013), posizione finanziaria in forte miglioramento,  pari a € 10,3 (in incremento di € 27,7 milioni rispetto 2013) e risultato negativo pari a € 8,8 milioni, su cui incidono accantonamenti straordinari. 

Sul fronte dei risultati di traffico, nonostante le criticità che interessano il trasporto aereo a livello globale, gli aeroporti di Verona e Brescia hanno entrambi registrato performance positive nel 2014, movimentando complessivamente 2,8 milioni di passeggeri (+2,2%), di cui quasi 2 milioni internazionali (+7%), e 45,2 mila tonnellate di merci (+2,2%).

L’incremento del traffico e l’andamento positivo delle attività commerciali non avio hanno spinto l’aumento di fatturato, che cresce di  € 2,9 milioni rispetto all’esercizio precedente, risultato influenzato anche dall’effetto della politica di contenimento dei costi. Migliora anche il risultato operativo a livello di EBITDA di  € 1,7 milioni. Il risultato netto, pari a € - 8,8 milioni, è invece in contrazione di € 5,6 milioni rispetto al 2013 a causa di diversi fattori, tra i quali incidono in particolare maggiori accantonamenti per rischi. La posizione finanziaria netta torna saldamente positiva, dopo essere stata negativa dal 2005.  

Paolo Arena, Presidente di Catullo Spa, ha commentato: “Ho condiviso con gli azionisti i risultati conseguiti dalla Società nel 2014, sia in termini economici che commerciali. La situazione è stabilizzata, come dimostrano alcuni indici finanziari analizzati, e confermati dalla trimestrale che è in linea con il budget. Lo scorso anno abbiamo perfezionato l’integrazione con Save, società di gestione degli aeroporti di Venezia e Treviso, e determinato la nascita del Sistema Aeroportuale del Nord Est, uno dei principali poli nazionali con circa 200 milioni di fatturato e 13,5 milioni di passeggeri trasportati l’anno. Con Save, stiamo lavorando al Piano di Sviluppo che sarà presentato entro l’estate.”

In riferimento all’ordine del giorno relativo all’azione di responsabilità verso gli amministratori in carica tra il 2009 e il 2011, l’Assemblea ha deciso di procedere a ulteriori approfondimenti.  


In allegato immagini e pdf del comunicato stampa

Per ulteriori informazioni
Sara Biasi
Catullo Spa – Aeroporto Verona e Brescia
Responsabile Relazioni Esterne e Stampa
0458095784