viabilita
carbon accreditation
facebook enac
29/04/2014

Inaugurata dall'Ambasciatore di Romania la mostra fotografica "Romania, immagini dall’anima al sogno" . FlyRomania apre nuovi voli

  


Inaugurata dall'Ambasciatore di Romania la mostra fotografica "Romania, immagini dall’anima al sogno". FlyRomania apre nuovi voli     

Comunicato stampa
 
Martedì 29 aprile, l’Ambasciata di Romania in Italia ha inaugurato presso il terminal partenze dell’Aeroporto Valerio Catullo di Verona la mostra fotografica itinerante Romania, immagini dall’anima al sogno.
L’evento, organizzato con il sostegno dell’associazione Momento Zero di Villafranca di Verona, dell’Aeroporto di Verona e della compagna aerea FlyRomania, ha ricevuto in più il patrocinio del Comune di Verona e del Comune di Villafranca di Verona.
 
La mostra, inaugurata a Verona in occasione alla celebrazione simultanea nel 2014 della Pasqua dalle comunità ortodosse e cattoliche, fa parte di una serie di eventi coordinati dall’Ambasciata di Romania negli aeroporti italiani dove operano voli diretti verso varie città romene.
 
La mostra appartiene alla Parrocchia Ortodossa Romena di Perugia, città che ha ospitato la mostra per la prima volta nei pressi dell’Aeroporto Perugia-Assisi. Dopo la tappa veronese la mostra continuerà il suo itinerario presso gli aeroporti di Milano Bergamo, Torino Cuneo, Genova ed altre città italiane.
 
L’idea di organizzare la mostra itinerante è nata con l’intenzione di far conoscere agli italiani e ai viaggiatori degli aeroporti italiani la ricca identità della Romania, paese molto vicino all’Italia non solo da punto di vista storico, culturale e linguistico ma anche dal punto di vista economico e geografico, grazie anche alle numerose connessioni aeree. FlyRomania collegherà Verona con Bucarest e Timisoara, tre volte la settimana, a partire dal 15 maggio con prezzi a partire da 29,99 euro (prezzo a persona, a tratta, soggetto a disponibilità).
 
La Romania è un paese affascinante, ricco di storia, tradizioni e leggende. Le città medievali con castelli e fortezze, chiese in legno e monasteri dipinti, le città nascoste tra le colline, sono la meta ideale per trascorrere delle vacanze rilassanti e fare delle passeggiate tra la natura incontaminata. Una meta inusuale è il Castello di Dracula, la fortezza più famosa e visitata della Transilvania che si trova a Bran, a pochi chilometri dalla città di Brasov. Costruito nel ’300 da Ludovico I come posto di guardia, il Castello di Dracula ospita oggi  il Museo di arte medievale. Il viaggio in Romania offre inoltre la possibilità di piacevoli scoperte come la enogastronomia locale, fatta di sapori tradizionali e sempre più apprezzati e riconosciuti in tutto il mondo.
 
Alla cerimonia d’inaugurazione erano presenti presenti l’Ambasciatore di Romania, il Presidente e il Direttore Generale dell’Aeroporto di Verona, rappresentanti della amministrazione provinciale e comunale di Verona e di Villafranca, oltre che  ai rappresentanti della compagnia aerea FlyRomania.
 
 
Per ulteriori informazioni:
 
Sara Biasi
Responsabile Relazioni Esterne e Stampa
Garda Aeroporti - Verona e Brescia
tel +39 045 8095784
fax +39 045 8095455
mail sbiasi@aeroportoverona.it