viabilita
carbon accreditation
facebook enac
03/12/2009

INAUGURATO LO SPAZIO A.B.E.O. AL CATULLO

E’ stato inaugurato stamattina presso il terminal arrivi dell’aeroporto di Verona lo spazio che la Catullo SpA ha messo a disposizione dell’Associazione Bambino Emopatico Oncologico ONLUS per la distribuzione di gadget dietro offerta libera, il cui ricavato concorrerà a finanziare le prossime iniziative dell’associazione. Il taglio del nastro inaugurale dello stand in aeroporto è stato eseguito dal sindaco di Verona Flavio Tosi con il presidente dell’A.B.E.O. Pietro Battistoni e il presidente della Catullo SpA Fabio Bortolazzi. A.B.E.O. (Associazione Bambino Emopatico Oncologico) è un’associazione Onlus si propone di promuovere e sostenere iniziative a favore del bambino emopatico ed oncologico sotto il profilo della prevenzione, della diagnosi precoce, della riabilitazione e della socializzazione intesa come reinserimento in una vita quanto più normale possibile. Si propone inoltre di risolvere problemi pratici ed economici a livello ospedaliero e non, di potenziare la ricerca e lo studio sulle malattie oncoematologiche per raggiungere l’obiettivo della guarigione. A.B.E.O. interviene supportando le famiglie sia dal punto organizzativo e pratico (gestendo la permanenza della famiglia del bambino nei pressi dell’ospedale durante il periodo di terapia), procurando macchinari utili ai reparti di cura, fornendo assistenza psicologica alle famiglie, organizzando ed allestendo il reparto speciale all’interno del reparto pediatrico dell’Ospedale G.B. Rossi di Borgo Roma riservato ai bambini oncoematologici, per farli sentire come a casa. Annualmente si certificano circa 5000 presenze nel Day Hospital e circa 1820 ricoveri in Reparto Speciale. Prossimo obiettivo acquisto strumento: TANDEM MASS QUADRUPOLO Screening metabolico: uno strumento destinato per lo screening neonatale metabolico allargato, utile a diagnosticare malattie metaboliche ereditarie su un campione di circa 75.000 bambini all’anno nel nord-est di Italia.