viabilita
carbon accreditation
facebook enac
03/04/2007

AIRPORT DAY AL CATULLO: OPERAZIONE TRASPARENZA E PREMIAZIONE CONCORSO MARTURI PER VOLARE

Domani 4 aprile al Catullo sarà Airport Day, una giornata speciale in cui i passeggeri e tutti coloro che semplicemente avranno voglia di partecipare, potranno vivere l’aeroporto in modo diverso.

Assaeroporti, l’Associazione confindustriale che rappresenta gli Aeroporti italiani, in accordo con il C.N.C.U., il Comitato Nazionale Utenti e Consumatori del Ministero per lo Sviluppo Economico, promuove la prima campagna informativa degli Aeroporti italiani per rendere noto quali costi (a fronte di quali servizi aeroportuali) sono a carico dei passeggeri quando acquistano un biglietto aereo. La campagna, prelude, inoltre, alla creazione di un tavolo di lavoro a cui siederanno Assaeroporti, le Associazioni dei Consumatori, ENAC ed ENAV per la creazione di una nuova carta dei diritti e dei servizi aeroportuali per i passeggeri.
In aeroporto saranno presenti desk di informazione e saranno distribuiti depliant esplicativi a tutti i passeggeri. Inoltre grazie alla collaborazione con Ristop, sarà possibile, per visitatori e passeggeri, effettuare piccole degustazioni di prodotti presso gli esercizi commerciali del gruppo presenti in aeroporto.

Ma questa non è l’unica iniziativa della giornata. Alle 15:30 al primo piano del terminal partenze del Catullo avrà luogo la premiazione dei ragazzi risultati vincitori del concorso Maturi per Volare attraverso il quale gli aeroporti di Verona e Brescia hanno messo in palio 50 voucher per l’acquisto di biglietti aerei Ryanair, utilizzabili sulle tratte disponibili dagli Aeroporti del Garda: Francoforte e Brema dal Catullo, Londra e Barcellona dal D’Annunzio. Ospite dell’evento, per il quale è previsto l’accesso libero, sarà Francesco Testi, il veronese del Grande Fratello 7.

Grazie alla collaborazione di ENAC, Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, di ENAV, Società Nazionale di Assistenza al volo, e del Reparto Mobile di Supporto dell’Aeronautica Militare che gestisce la torre di controllo del Catullo, i vincitori del concorso potranno visitare il “back-stage” dell’aeroporto inclusa appunto la torre.
Inoltre i ragazzi, grazie al patrocinio dell’A.I.G., l’Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù, riceveranno la tessera 2007 per pernottare negli ostelli di tutto il mondo.

L’aeroporto invita tutti a partecipare!