viabilita
carbon accreditation
facebook enac
05/06/2008

GRUPPO AIR ITALY: l’assemblea degli azionisti ha approvato i risultati dell’esercizio 2007.

Ricavi totali per oltre 113,7 mln di Euro (+109%), EBITDAR pari a 20,6 mln di Euro ed EBIT di oltre 3,5 mln di Euro. L’utile ante imposte è di oltre 1,3 mln Euro mentre l’utile netto è di 155.440 Euro.

Milano, giugno 2008 - Il 5 giugno 2008 l’assemblea degli azionisti di Air Italy – compagnia aerea charter e di linea al 100% italiana - ha approvato il bilancio di esercizio al 31.10.2007. E’ il primo  bilancio consolidato del Gruppo Air Italy, costituito dalle tre compagnie aeree Air Italy, Air Italy Egypt, Air Italy Polska.

L’esercizio al 31 ottobre 2007 del Gruppo Air Italy si è chiuso con un utile ante imposte di oltre 1,3 mln di Euro corrispondente a un utile netto di 155.440 Euro.
I ricavi totali ammontano a oltre 113,7 mln di Euro (113.739.251) con un incremento del 109% rispetto all’esercizio precedente, EBITDAR pari a 20,6 mln di Euro (20.640.238) ed EBIT di oltre 3,5 mln di Euro (3.591.486).

La situazione finanziaria netta al 31 ottobre 2007 è positiva di circa 5,5 mln di Euro e conserva la posizione “virtuosa” già registrata alla fine dell’esercizio precedente.
Il patrimonio netto a fine esercizio è di oltre 14, 8 mln di Euro.

Tali risultati sono stati raggiunti in un anno di forte crescita dimensionale del Gruppo, durante il quale, così come previsto dal piano industriale lanciato nel 2006:

  1. sono stati avviati i servizi regolari di linea su scala domestica ed europea
  2. è stata sostenuta la crescita sul mercato leisure di medio/lungo raggio italiano
  3. è stata consolidata la compagnia aerea controllata Air Italy Egypt di nazionalità egiziana
  4. è stata avviata la compagnia aerea controllata Air Italy Polska di nazionalità polacca.

La flotta del Gruppo, alla data di chiusura dell’esercizio, è costituita da 8 aeromobili (due Boeing 767 300 ER, quattro Boeing 757 200, due Boeing 737-300), che passeranno ad 11 a partire dal corrente mese di giugno 2008 (con l’ingresso di due Boeing 767-200 ex MaxJet e di un ulteriore Boeing 737-300).

Il Gruppo Air Italy ha raggiunto a fine esercizio circa 400 dipendenti - 320 nella sola compagnia italiana - con una crescita prevalente nel settore operativo e un consolidamento dei processi di staff.

Al fine di sostenere la forte crescita dimensionale, il Gruppo ha acquisito in leasing finanziario un motore nuovo di riserva Pratt&Whitney del valore di circa 10 mln di Euro e un aeromobile B 767 300 del valore di circa 40 mln di Euro. Ha inoltre già acquistato parti di ricambio per un valore complessivo del proprio magazzino di circa 8 mln di Euro.

Air Italy ha operato secondo i più elevati standard di settore, con una performance media dell’85% di puntualità e 99% di regolarità sui servizi di linea.